martedì 12 giugno 2018

Verso le montagne ed oltre

Forse ve ne siete accorti: è arrivato il caldo (e il blogger è in vacanza :-) ). E con l'arrivo del caldo si va a correre in montagna; oppure ci si dedica ad altre attività sportive più adatte alla stagione (vedi più avanti).

N.B.: Articolo privo di foto causa problemi di connessione.

Partiamo dall'inizio. Domenica, Provagli di Iseo, Maratona del Guglielmo; a sfidare il Golem ci sono Massimo e Mauro; per loro trailers esperti quasi una "passeggiata". Ma il Gugliemo, montagna che si scorge dalla finestra di casa, ha sempre il suo fascino; e poi ci sono la Forcella di Sale e il Muro del Pianto, a ricordarti che anche qui non si scherza.

Spostiamoci di qualche decina di chilometri per la prima edizione del Trail del Carso Bresciano. Per noi c'erano Paolo, Gianluca (Bonez) e Virginio  ad inaugurare il percorso.

Ci spostiamo ancora di qualche chilometro. Ledro SkyRace. Alla partenza Benny Pisano, che porta a casa anche un ottimo risultato; e poi esordio con la canotta gialla da montagna per Camilla. Bravi entrambi.

In città il gruppo si è dato appuntamento al trofeo OM, ricchi premi e cotillon per i nostri

E poi, come dicevamo, c'è chi ha optato per sport più (o meno) freschi della corsa.
Mauro e Cristina si sono sparati 3,4 Km a nuoto in acque libere.

Francesco Nicolamarino ha optato per la bici; che si va più veloce e quindi c'è più aria. Granfondo del Chianti per lui (ristori con iso e vino rosso).

E per finire lo ZiZ ha optato per il suo primo mezzo Iron (o se preferite Ironman 70.3) a Pescara.

Insomma c'è ne proprio per tutti i gusti; l'importante è non fermarsi mai.

Nessun commento:

Posta un commento