lunedì 12 febbraio 2018

Scarpette chiodate e scivolate sul fango

Febbraio, la primavera si avvicina, le mezze e le maratone sono ormai dietro l'angolo; i trail, quelli lunghi, magari un po' più distanti ma ci si deve preparare. Ma nell'attesa ci si deve pur divertire in qualche modo....

Renzo Bruni indossa le scarpette chiodate e affronta il cross di Cellatica; tipo di gara poco amata dai runners #RP ma non da Renzo che quest'anno li sta facendo tutti (o quasi)


Sabrina e Paolo Zaccuri optano invece per la 2 Ponti. Un tempo era la gara di inizio stagione (quando ancora c'erano le mezze stagioni :-) ). Sabrina e Paolo, nonostante qualche scivolata (o bioscata) confermano che comunque i sentieri dei Campiani mantengono intatto il loro fascino; il sentiero di cresta resta uno dei più panoramici di Brescia.


E poi ci sono quelli della Badia. Chi ha fatto giusto il percorso della gara, chi un giro in più (o magari in meno), chi è partito dal Prealpino.... Insomma di tutto un po', tanto l'importante è correre.


Per finire, fonti certe, mi segnalano un blogger solitario venerdì tardo pomeriggio a correre intorno al Lago di Levico... Se gli chiedete qualcosa, vi risponderà che era da quelle parti per lavoro e "per sbaglio" si era portato dietro la borsa con le scarpe, la termica, lo smanicato, il garmin.... Per sbaglio appunto.


3 commenti: